Progetto Sette Regioni

Scoprite dove viene svolto il progetto More »

Manifestazioni e Gare

Tutte le gare e le manifestazioni Libertas le troverai qui. More »

RISULTATI

Tutti i risultati delle Società Libertas More »

FOTO

Ecco tutte le foto che ci avete inviato More »

More than Sport

JUDO non vuol dire solo Agonismo More »

CONTATTI

Vuoi darci suggerimenti cerchi delle informazioni guarda qui. More »

CALENDARI ATTIVITA LIBERTAS

Scopri le date di tutti gli eventi Libertas More »

 

Category Archives: Convenzioni

Progetto Libertas/Coni 2017 : “SportAperto – …Sport Ambiente Natura in Libertà…”

Qui potrete trovare

per il progetto in oggetto.

Promo OK Pubblicità

GIACCA SOFT SHELL  22,49€

Giacca con interno caldo micropile, antivento, traspirante e impermeabile, zip intera con protezione mento, 2 tasche laterali con zip, polsini elasticizzati, 280 g/m2.

 

TAGLIE UOMO da S a 4XL | TAGLIE DONNA da XS a 2XL

KIT PILE 3 PEZZI  3,49€

Berretto/Scaldacollo + Guanti tattili + Sacca zaino

 

Telefax 089 44 56 326

Cell. 333 34 19 251 | 328 32 94 314

Ok Pubblicità s.r.l. Via Ugo Foscolo, 1 84013 Cava de’ Tirreni (SA)

Firmato il nuovo Protocollo d’intesa tra ANCI ed Enti di Promozione Sportiva

Il 21 dicembre, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, ha avuto luogo la conferenza di presentazione del nuovo Protocollo d’intesa tra l’ANCI (Associazione dei Comuni Italiani) e 15 Enti di Promozione Sportiva.

Gli aspetti fondamentali di questa mission vanno dall’incoraggiamento all’inclusione sociale al miglioramento della qualità della vita, passando per la diffusione dei corretti regimi alimentari al fine di constrastare emarginazione, problemi di salute e disturbi quali obesità.

Un passo fondamentale per raggiungere l’obiettivo è dunque rappresentato da un dialogo diretto tra Enti di Promozione Sportiva, attori principali per lo sviluppo e la prativa dello sport di base, e gli Enti Locali, delegati alla promozione sportiva nei rispettivi territori.

Il Protocollo rappresenterà un tramite per attivare consulenze dirette da parte degli EPS agli Enti Locali, per orientare le scelte urbanistiche e di impiantistica, supportare gli Enti nella programmazione di campagne sportive, aventi una visione ampia su tutti quegli aspetti che direttamente e indirettamente sono interessati dal tema dello Sport.

Al protocollo hanno aderito i seguenti EPS: Aics, Acsi, Asc, Asi, Csain, Csen, Csi, Cns Libertas, Cusi, Endas, Msp, Opes, Pgs, Uisp, Us Acli.

20170103protocollo intesa Anci-Eps

Vodafone Italia lancia “Call for Ideas”: il bando da 1,6 milioni per avvicinare i disabili allo sport

La Fondazione Vodafone Italia ha indetto un bando rivolto a tutte le associazioni, agli enti e alle organizzazioni no profit italiane impegnate nella promozione dello sport: “Call for Ideas”, un’iniziativa che prevede 1,6 milioni di euro per sostenere le idee e i progetti più brillanti deputati alla diffusione della pratica sportiva tra i diversamente abili.

Il bando si basa sul concetto di sport come potente motore di crescita ed integrazione, soprattutto per chi quotidianamente è alle prese con limiti e problematiche che derivano da disabilità fisiche o cognitive.

Al progetto possono aderire enti e associazioni no profit presenti sul territorio nazionale, quali: società e associazioni sportive senza scopo di lucro, federazioni sportive paraolimpiche, federazioni sportive riconosciute dal CIP come discipline sportive paraolimpiche, enti di promozione sportiva paraolimpica, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali o consorzi di cooperative sociali, associazioni di promozione sociale (APS), associazioni, fondazioni e imprese sociali riconosciute e iscritte presso il Registro delle Imprese secondo la legge 155/2006.

Per chi volesse candidarsi può farlo online, fino al 31 gennaio 2017, sul sito www.fondazionevodafone.it, compilando il form online e allegando la documentazione richiesta sul progetto che vorranno presentare.

I progetti candidati saranno valutati ed esaminati da un comitato di valutazione con competenze ed esperienza specifica nei settori di riferimento, che terrà conto dell’impatto sociale, inteso come numero di persone coinvolte ed impattate dall’idea progettuale, dell’esperienza in ambito sportivo e, in particolare, di inclusione sportiva, dellafattibilità tecnica e sostenibilità economica, della replicabilità, originalità e innovazione del progetto.

L’iniziativa è realizzata con il supporto del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e della Unit Education & Services del Gruppo 24ORE.

Per maggiori informazioni sul bando, visitare il sito: www.fondazionevodafone.it.

La carica dei trecento al Trofeo Città di Porcia

Si è concluso con successo l’ormai tradizionale 22° Trofeo Città di Porcia abbinato al Trofeo Nazionale Libertas di Judo, organizzato Centro Sportivo Nazionale Libertas con la collaborazione del Judo Libertas Porcia, il patrocinio del Comune di Porcia, e l’ausilio del team della Polisportiva Villanova, che Sabato 12 novembre ha visto in gara gli agonisti della categoria esordienti e domenica 13 i preagonisti (Bambini, Fanciulli e Ragazzi nati dal 2010 al 2005) presso la Palestra Scuole Medie di Porcia.

Oltre 300 gli atleti presenti, provenienti da tutto il Triveneto e la Slovenia.

Ottimo il risultato per le società organizzatrici. La Polisportiva Villanova Libertas guadagna il terzo posto di società fra gli esordienti, e il Judo Libertas Porcia ottiene lo stesso risultato la domenica con i preagonisti.

Lo sport di qualità si accompagna spesso con la solidarietà, infatti alla manifestazione era presente l’AVIS, con il consigliere Nazionale Carmelo Agostini, al fine di sensibilizzare tutti i presenti all’importante pratica della donazione del sangue.

Il Trofeo era anche associato per la prima volta quest’anno al 2° “Le Arti Marziali incontrano l’AVIS”, che ha premiato la società che ha accumulato più punteggi con i preagonisti ai Campionati Nazionali Libertas. La COPPA AVIS è stata assegnata allo Skorpion Club Libertas PN che ha superato per pochi punti il Judo Libertas Porcia.

Ospiti della manifestazione sono stati, oltre al già citato Agostini, il delegato provinciale Libertas Ivo Neri, la presidentessa della Libertas Porcia Mara Introvigne, l’assessore allo sport del Comune di Porcia Martina Zanetti, accompagnata dall’assessore Alberto Bortolin.

Non poteva che essere soddisfatto il presidente del Judo Libertas Porcia Fabio Maman: «Due giorni intensi che hanno portato notevoli risultati, sia dal punto di vista organizzativo, che da quello sportivo. Ringrazio tutti i collaboratori, la Polisportiva Villanova, il comune di Porcia, e i genitori dei ragazzi che hanno gestito il bar e si sono resi utili in mille modi».

avis-classifica

categorie agonisti sabato

classifiche preagonisti domenica

classifica societa sabato agonisti

pb220211

Ok pubblicità

Ecco le ultime novità dei KIT di OK PUBBLICITA’

image0012

novita-kit-okpubblicita-com

novita-okpubblicita-com

Proposta Confartigianato PN

Proposta firmata dal nostro Presidente prof. Luigi Musacchia e la Confartigianato. La proposta riguarda oltre che le sedi delle associazioni anche ai soci Libertas.

1-informativa-consorzio-caem

2-accordo-forniture-domestiche-aim

Collaborazione Libertas – ANMB

Il Centro Nazionale Sportivo Libertas ha avviato un rapporto di collaborazione con la ANMB (Associazione Nazionale Maestri di Ballo). Per l’anno 2016 la sopracitata collaborazione è in via di sperimentazione nella Regione Veneto.

L’ANMB è riconosciuta dal Ministero dell’Interno quale Ente Morale ed opera su tutto il territorio nazionale dal 1945. E’ un ente professionale di categoria.

La Libertas e la ANMB intendono promuovere percorsi didattici e formativi all’interno delle associazioni sportive dilettantistiche. Inoltre saranno attivate forme di cooperazione al fine di organizzare congiuntamente eventi di sport e di avviamento alle carie espressioni della danza. Inoltre la ANMB pianificherà con la Libertas corsi di formazione per tecnici di ballo e danza.

La Libertas si impegna ad estendere alla ANMB tutti i servizi relativi al tesseramento ed alle affiliazioni in convenzione.

Chi fosse interessato all’adesione può rivolgersi al Maestro Stefano Meneghetti (email: s.meneghetti@libertasveneto.org; tel: 3283542785).

Aperte le iscrizioni al seminario – La preparazione e la gestione nutrizionale degli eventi competitivi

Nell’ambito della settimana dedicata ai festeggiamenti per i suoi “cinquanta anni”, la Scuola dello Sport organizza un seminario dedicato alla gestione nutrizionale degli eventi competitivi.

Negli ultimi 10 anni si è assistito ad un aumento progressivo del numero di pubblicazioni e ricerche riguardanti la nutrizione applicata allo sport. Questo dato conferma l’importanza di un’alimentazione adeguata al fine di garantire la salute dell’atleta, oltre che l’ottimizzazione della performance, e dimostra come la nutrizione sportiva, ad oggi, rappresenti un’area scientifica dinamica ed in continua evoluzione.

Le esigenze nutrizionali dello sportivo seguono dinamiche complesse relative alla pianificazione dell’allenamento, quindi a seconda del tipo di sforzo e dei carichi previsti dalla programmazione, è necessario adeguare il supporto dato dalla nutrizione; inoltre la pianificazione nutrizionale deve essere personalizzata e disegnata rispetto alle necessità individuali dell’atleta.

Concludendo  dunque l’interazione tra allenamento e nutrizione permette di sviluppare adattamenti metabolici e funzionali necessari a raggiungere performance di alto livello. Inoltre tanto più elevato è il livello di specializzazione dell’atleta tanto più importante la sollecitazione su alcuni compartimenti organici, questo aumenta il livello di stress psicofisico e la probabilità di infortuni. E’ bene prevenire in tal senso, carenze nutrizionali, soprattutto nelle fasi salienti della stagione agonistica, curando l’apporto di tutti i nutrienti.

Visualizza il programma del seminario

DESTINATARI
Il Seminario è aperto a tutti ed è particolarmente rivolto a Tecnici di interesse federale, Direttori Sportivi, allenatori e preparatori fisici impegnati in attività agonistica di alto livello, preparatori atletici, Docenti delle Scuole Regionali di Sport, medici sportivi, nutrizionisti, dietologi, studenti in Scienze Motorie e specializzandi in Medicina dello Sport.

DOVE
Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, ROMA

QUANDO
3 ottobre 2016

QUOTA
€ 150 + € 2 (bollo amministrativo)

SCONTI E CONVENZIONI
€ 135 + € 2 (bollo amministrativo): Società Sportive iscritte al Registro Coni e Community SdS, specialisti e studenti di settore;
€ 75 + € 2 (bollo amministrativo): Tecnici presentati da FSN/DSA/EPS, Sport in Uniforme, laureati e studenti in Scienze Motorie o diplomati Isef.
Possono essere previste gratuità per FSN, DSA, EPS

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro domenica 2 ottobre. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, compilare il modulo online presente all’interno della scheda del corso. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. L’iscrizione si riterrà completata con l’invio a sds_catalogo@coni.it della copia del bonifico e, per usufruire delle agevolazioni previste, della segnalazione da parte delle organizzazioni sportive di appartenenza (FSN,DSA, EPS, Sport in Uniforme; Scuole Regionali dello Sport)  o del certificato di iscrizione o di Laurea in Scienze Motorie.

PRESTITO BNL W LO SPORT

PRESTITO BNL W LO SPORT.
Con piacere ti inviamo i materiali di comunicazione dedicati al PRESTITO BNL W LO SPORT, l’iniziativa dedicata agli sportivi che nasce dalla collaborazione tra CONI e BNL.

LO SPORT DIVENTA PIÙ ACCESSIBILE.
Con questa opportunità lo sport diventa più accessibile grazie a un tasso fisso promozionale e rate personalizzate.
Tutti potranno più facilmente praticare sport, iscriversi in palestra, acquistare attrezzature sportive o partecipare ad un corso.

MATERIALE PUBBLICITARIO.
A tua disposizione trovi tre diverse locandine che puoi stampare ed esporre nella tua sede.

Inoltre per dare visibilità alla speciale iniziativa anche sul tuo sito, puoi utilizzare uno o tutti i banner che trovi in allegato (il banner dovrà puntare al sito https://bnl.it/comunicazione/prestitobnlwlosport).

W LO SPORT.