Progetto Sette Regioni

Scoprite dove viene svolto il progetto More »

Manifestazioni e Gare

Tutte le gare e le manifestazioni Libertas le troverai qui. More »

RISULTATI

Tutti i risultati delle Società Libertas More »

FOTO

Ecco tutte le foto che ci avete inviato More »

More than Sport

JUDO non vuol dire solo Agonismo More »

CONTATTI

Vuoi darci suggerimenti cerchi delle informazioni guarda qui. More »

CALENDARI ATTIVITA LIBERTAS

Scopri le date di tutti gli eventi Libertas More »

 

BENVENUTI

Benvenuti nel sito judo.libertasnazionale.it Lo scopo di questo sito è quello di mettere in evidenza e a conoscenza di tutti, le attività che vengono svolte grazie all’ente di promozione LIBERTAS in modo particolare le attività del JUDO. Chiunque organizzi una gara un evento un circuito riconosciuto dalla Libertas e vuole condividere risultati, foto e statistiche basta scrivere a: judo.libertasnazionale@gmail.com e nel più breve tempo possibile verrà inserito l’articolo riguardante l’attività. Ricordate di specificare data, sede di gara, società organizzatrice, partecipanti, classifiche, foto e chiaramente il vostro articolo. Per qualsiasi informazione potete anche rivolgervi al Consigliere Nazionale - Coordinatore Nazionale del Judo Libertas per il Nord Edoardo Muzzin a muzzin.edoardo@gmail.com Cordiali Saluti Centro Nazionale Sportivo Libertas

CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS

Importanti aggiornamenti per il Campionati Nazionali Libertas si svolgeranno l’ 8 ed il 9 Ottobre a Noale(VE).

Ecco a voi il REGOLAMENTO DEFINITIVO: 22 Campionato Nazionale Libertas 2016 Noale

Ulteriori informazioni a: presidente@libertasveneto.org

 

La Libertas sollecita le istituzioni

La Libertas sollecita la “lentocrazia” del nostro Paese che continua a tergiversare sulle norme per la progettazione secondo criteri antisismici. L’iter delle NTC (Norme Tecniche per le Costruzioni) ha avuto un sussulto in occasione del sisma in Abruzzo. Esaurito lo sciame sismico si è anche rallentato  lo sciame delle volontà politiche e delle buone intenzioni. Il lavoro dei tecnici del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici – organo consultivo del Ministero delle Infrastrutture – procede tra frenate e ripartenze intercalate da lungaggini burocratiche. Una  bozza, approvata a novembre 2014, è parcheggiata nei cassetti ministeriali mentre si avverte l’emergenza – non più procrastinabile – di un capillare intervento preventivo per mettere in sicurezza il patrimonio del nostro Paese a cominciare dalle strutture scolastiche. (Il testo integrale del comunicato stampa è nel pdf allegato).

Comunicato Stampa Sisma 2016

Terremoto in Centro Italia: solidarietà dalla Libertas

Il Centro Nazionale Sportivo Libertas intende esprimere il più sentito cordoglio alle famiglie colpite dal terremoto che ha sconvolto il Centro Italia. Una tragedia che coinvolge emotivamente l’intero Paese. Una ferita che lascerà una cicatrice indelebile in ognuno di noi.

In questo momento di profondo dolore, il mondo dello sport saprà dare il proprio contributo e sostegno in qualsiasi forma possibile. La Libertas, aderendo all’iniziativa proposta dal Presidente del Coni, Giovanni Malagò, invita i Centri Regionali – Provinciali – Comunali e le associazioni ad osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive Libertas che si disputeranno da oggi e per tutto il fine settimana in Italia.

20160824847f4de714afe8fdce904d117661443f

Terremoto in Centro Italia: la Libertas a sostegno dell’Avis per la raccolta sangue

Il Centro Nazionale Sportivo Libertas, in virtù della convenzione vigente con l’Avis, si impegna a diffondere, tramite i propri canali di informazione, le comunicazioni diramate dall’Associazione Volontari Italiani Sangue (consultabili sul sito ), al fine di sostenere la gara di solidarietà in atto.

La Libertas, inoltre, invita i Comitati Regionali – Provinciali – Comunali a mobilitarsi per dare sostegno ai Centri Avis più vicini coinvolti nella raccolta del sangue, per far fronte all’emergenza causata dal sisma che ha devastato il Centro Italia.

Sperando che il numero delle vittime non continui a crescere, esprimiamo il nostro più sentito ringraziamento ai volontari che si stanno prodigando per soccorrere le popolazioni terremotate.

Podio Europeo nel Judo per Prosdocimo e Stangherlin

Nell’impegnativa European Judo Cup di Berlino le due atlete di punta della nazionale italiana conquistano l’oro ed il bronzo continentale

A quanto pare una coppia vincente nel Judo europeo è ancora una volta targata Vittorio Veneto. Giorgia Stangherlin ed Alessandra Prosdocimo (quest’ultima ora in forza col Gruppo Sportivo Carabinieri) hanno nuovamente onorato la maglia azzurra della nazionale italiana salendo sull’ impegnativo podio dell’European Judo Cup di Berlino. La gara coi suoi 524 atleti, selezionati a rappresentare 38 nazioni europee, è da sempre un banco di prova non indifferente.

Nonostante ciò, nella categoria di peso fino a 70 Kg. neppure la russa Taimazova è riuscita a fermare la nostra Alessandra, che una dopo l’altra ha vinto tutte le sue avversarie conquistando alla fine una meritata medaglia d’oro.   Anche Giorgia Stangherlin non ha avuto vita facile nella categoria di peso fino a 78 Kg.   Superata pure lei una russa al primo incontro, ha quindi continuato l’impegnativo avvicinamento al podio, che però e’ riuscita a salire solo al terzo posto, dopo l’unico incontro perso con la  tedesca Wagner vincitrice a fine gara dell’oro.  Un’avversaria fra l’altro così’ difficile da essere la prima in classifica nella “ranking list” mondiale, dove oltretutto Giorgia si colloca come migliore atleta italiana oltre ad essere campionessa nazionale assoluta in carica.    Un risultato comunque di rilievo, che oltre a porre ancora una volta in risalto la scuola di Judo del Palasport vittoriese, ha selezionato la coppia vincente Prosdocimo Stangherlin fra le migliori atlete che rappresenteranno l’Italia nell’ormai prossimo Campionato Europeo di Settembre a Malaga.

Aggiornamenti Circuito Estivo

Dopo tre prove e prima delle tre finali del 27° Circuito Estivo di Judo Libertas, dedicato a Cadetti, Juniores, Seniores, Master (J/S/M) ed aperto ai più giovani in forma non competitiva, Gino Gianmarco Stefanel (Judo Kuroki),  Marvin Bedel e Kenny Bedel (entrambi dellaPolisportiva Villanova) hanno preso il largo: distanziati da un solo punto, hanno accumulato dodici punti di vantaggio su Gabriele Zilioli della Polisportiva Tamai, quarto in classifica.

Anche la terza prova, la 19° Coppa Bernardia a Tarcento, ha visto protagonisti i tre judoka.

Fra i Cadetti categoria Kg. 73, Kenny Bedel (Polisportiva Villanova) si classifica primo, seguito da Alex Londero (Judo Kuroki) e Nicolae Bologa (Polisportiva Villanova).Gabriele Zilioli (Polisportiva Tamai) si aggiudica invece il primo posto nella categoria Kg. + 73.

Gino Gianmarco Stefanel (Judo Kuroki) primeggia nella categoria J/S/M Kg. 66, precedendo il secondo classificato Gabriele Casagrande (Polisportiva Villanova), il terzo Boris Gubiani (Judo Kuroki), e il quarto Mattia Renè Zilioli (Polisportiva Tamai).

Per i Kg. 73, il primo è Marvin Bedel (Polisportiva Villanova) seguito da Alberto Bertossi (Judo Kuroki).

Completamente appannaggio della Judo Kuroki la categoria Kg.+73, con Riccardo Pantè primo e Neven Ilic secondo.

Con questi risultati la Judo Kuroki Tarcento si aggiudica il primo posto di società. Secondo la Polisportiva Villanova e terzo Polisportiva Tamai.

I prossimi appuntamenti sono il 3 settembre a Buia, con il Trofeo Città di Buia; il 6 settembre a Tamai di Brugnera, con il Trofeo Tamai e il 16 settembre la finalissima a Pordenone con il Ne Waza Cup.

CLASSIFICA DOPO TRE PROVE
CL. ATLETA SOCIETA’ PUNTI
1 KENNY BEDEL (CA) POLISPORTIVA VILLANOVA 38
  GINO GIANMARCO STEFANEL JUDO KUROKI TARCENTO 38
3 MARVIN BEDEL (JU) POLISPORTIVA VILLANOVA 37
4 GABRIELE ZILIOLI (CA) POLISPORTIVA TAMAI 26
6 FRANCESCO TREVISIOL JUDO KUROKI TARCENTO 24
7 MATTEO VISENTINI (CA) POLISPORTIVA VILLANOVA 20
8 RICCARDO PANTE’ JUDO KUROKI TARCENTO 19
  DAVIDE MAURI JUDO KUROKI TARCENTO 19
10 ALEX LONDERO (CA) JUDO KUROKI TARCENTO 18
  GIOVANNI BOSCAIA (CA) POLISPORTIVA VILLANOVA 18

Avis Cup

Continua la collaborazione tra l’AVIS e la LIBERTAS e nasce la Prima Coppa LIBERTAS-AVIS. Questa coppa verrà assegnata alla Società che realizzerà più punti nelle classi pregonisti tra il Campionato Nazionale Libertas ed il 22° Trofeo città di Porcia. Regolamento: Avis Cup

21° Trofeo Città di Porcia

Il Centro Sportivo Nazionale LIBERTAS organizza il Trofeo Nazionale Libertas di Judo, 22° Trofeo Città di Porcia e sarà anche l’occasione per lo svolgersi della seconda manifestazione le 2° Le Arti Marziali incontrano l’AVIS, in collaborazione con il Judo Libertas Porcia e con il patrocinio del Comune di Porcia.
La manifestazione è autorizzata dalla FIJLKAM, di conseguenza anche i regolamenti per quanto non espresso e la partecipazione degli atleti.
Il trofeo si svolgerà sabato 12 novembre per gli Esordienti e domenica 13 novembre 2016 per i Preagonisti presso la Palestra Scuole Medie – Via de Pellegrini n° 6 – PORCIA 33080.

22° Trofeo Città di Porcia

Ne Waza Cup

Come tradizione con l’inizio dei corsi ritornano le prime gare e anche quest’anno si svolgerà al Palazen venerdì 16 settembre la terza edizione della Ne Waza Cup quest’anno aperta anche alle classi femminili.

News societarie

KSDK Parma:
Olimpiadi Rio 2016
Izola 2016

Vittorio Veneto:
Giorgia Stangherlin terza fra i grandi del Judo Europeo

Kumiai:
Porte aperte al Kumiai

Kuroki Tarcento:
STAGE DI KATA KOSHIKI NO KATA
32° Memorial Fusillo: ITALIA – CROAZIA di Kata
Il Trofeo Tarcento passaggio per l’Olimpiade
Alex e Gloria : 100 gare col Kuroki
KUROKI MOUNTAIN
KUROKIADI & CRAZY SUMMER PARTY

Polisportiva Villanova:
Judo, l’African Cadet Championship:Dene Yasmine vice-campionessa d’Africa
Rassegna Stampa -MAGNATHON
Giada Rossi al Palazen circondata dai bambini del Punto Sport
Magnathon, i ristori più buoni di Pordenone
Punto Sport Estate 2016: La ricetta della Polisportiva Villanova