Popular Tags:

Pordenone: Campionati italiani under 17. Francesca Roitero si classifica seconda

9 Maggio 2014 at 17:55

Francesca Roitero (portacolori dello Skorpion Club di Pordenone) si è classificata seconda ai Campionati italiani under 17 di judo, disputatisi a Ostia. La Cadetta era l’unica portabandiera del sodalizio pordenonese, e nella sua categoria (+70 chili) si è dovuta confrontare con 25 avversarie. Il primo incontro è stato nettamente dominato: vittoria per ippon e con un bel harai-goshi. I successivi due confronti sono stati più ostici, vista la maggior fisicità delle antagoniste, ma Francesca è comunque riuscita a dominarle, costringendole a quattro shido (sanzione per passività) che hanno decretato il suo accesso alla semifinale. Nel quarto incontro Roitero ha sfoggiato abilità nella lotta a terra, rovesciando l’avversaria e immobilizzandola in osaekomi, conquistando così la finale. Con una medaglia già in tasca, l’alfiere dello Skorpion ha stavolta rimediato quattro shido a sfavore. Il risultato portato a casa è di tutto rilievo, considerando che Francesca era al suo esordio ai Tricolori, una prestazione che le vale la cintura nera per meriti sportivi. 

Grande soddisfazione anche per il suo tutor Luca Copat e per tutto il clan Skorpion, che vede ripagato il gran lavoro svolto a livello giovanile. Toltasi di torno l’ansia per il debutto sul palcoscenico nazionale, Francesca è pronta a eliminare i difetti che le hanno negato l’oro. ‘Non mi aspettavo di raggiungere questo risultato, ma lo volevo, e quando voglio una cosa la ottengo’ è il suo commento a fine impresa.

 

1393432708K173828 1393432731K173851

Pordenone: 8° Campionato provinciale Libertas

9 Maggio 2014 at 17:54

Sui tatami del PalaZen di Pordenone si sono sfidati 88 piccoli judoka della Fascia B (anni 2004 – 2005) per la prima prova dell’8° Campionato provinciale Libertas. Undici le società presentatesi ai nastri di partenza: Polisportiva Villanova di Pordenone (che ha schierato anche il Gruppo sportivo scolastico e ilGruppo distaccato di Cordenons), Skorpion PordenoneKuroki Zoppola, Judo Libertas Porcia, Libertas Tamai, Kiai Portogruaro, Polisportiva Montereale Valcellina, Kuroki Tarcento e Sport Team Udine

A organizzare la kermesse con certosina precisione sono stati i padroni di casa del Villanova. Sono saliti sul gradino più alto del podio per calzare l’oro: Iole Alzetta (Montereale), Bryan Cazzorla (Tamai), Riccardo Ceschiutti (Sport Team Udine), Leonie chiazza (Udine), Andrea Cigalotto (Libertas Porcia), Davide De Carlo (Tamai), Giordano De Michieli (Kiai Portogruaro), Luca Di Gregorio (Udine), Ersi Ejupi (Portogruaro), Davide Favetta (Montereale), Mathilde Frisan (Montereale), Alberto Mazzon (Villanova), Mattia Menegatti (Libertas Porcia), Marica Negri (Skorpion Pordenone), Francesco Nocent (Sport Team Udine), Riccardo Pasut (Villanova), Marco Rorato (Villanova), Samuel Serodine (Villanova), Umberto Valerio (Kiai Portogruaro), Carolina Zilioli (Tamai), Andrea Treppo (Kuroki Tarcento), Paco Di Luca (Kiai Portogruaro) e Andrea Rinaldi (Sport Team Udine).

RISULTATI:

CLASSIFICA FASCIA B 1 TAPPA

1393340671K160431

Per Tolmezzo un 2014 sul podio dal Trentino al Friuli

9 Maggio 2014 at 17:52

Tolmezzo 11.2.2014 – Grande inizio di annata per l’ASD Judo Club Libertas Tolmezzo che mette puntualmente a frutto la fatica degli allenamenti cogliendo allori in tutte le numerose manifestazioni sportive cui ha già partecipato dal Trentino al Friuli, fino all’ultima che ha visto tutta la squadra carnica sul podio di Tarcento.


L’anno si era aperto con la tradizionale Festa d’inverno, con tutte le autorità nella sede tolmezzina del club; per proseguire con la presenza al mega raduno del Winter Camp di Lignano Sabbiadoro e arrivare ai tre ori colti nel Trofeo Shimai di Ciconicco e agli altri due ori conquistati nel VII Trofeo Città di Lavis (Trento). Archiviato un gennaio a 24 carati, l’ASD Judo Club Libertas Tolmezzo ha così avviato un febbraio perfettamente in linea con lo slancio preso ed ha partecipato, appunto, alla due giorni di Tarcento, che contava ben 200 partecipanti, con 16 atleti, portandoli tutti sul podio nelle rispettive categorie e classificandosi quarta su 16 società in lizza. Nel dettaglio sabato 1 febbraio nella 25.ma Coppa d’Apertura tarcentina i risultati del Club di Tolmezzo comprendono per le atlete Anno 2007 Benedetta Biscosi e Sarah Brucha seconde classificate; Anno 2006 Elisabetta Pozzi e Sara Princely Michael prime classificate; Anno 2005 secondo Leonardo Pittino e terzi classificati Paolo Mianulli, Lorenzo Urban e Francesco Pasqui; Anno 2004 prima Gaia Mari, secondi classificati Ivan Crozzolo, Ignazio Larcher e Alessandro Marcolini; Anno 2003 seconda Simona De Colle e terzi classificati Francesco Nail e Marco Bulfon. Domenica 2 febbraio nel Gran Premio esordienti A Triveneto e Friuli Venezia Giulia Anno 2002 si è classificata prima Giorgia Biscosi Kg 48. 

Nel 30° Torneo Valli del Torre sono saliti sul podio Betty Vuk, seconda nella categoria kg +52 e Luca Venturini, terzo nei kg 81. Infine, per le qualificazioni al Campionato Italiano Cadetti Lara Mari, Kg57, si è classificata terza accreditandosi per la finale nazionale al Lido di Ostia del 23 febbraio prossimo.

 

 

20140211Judo Tolmezzo Foto 2

20140211Judo Tolmezzo Foto 3

20140211Judo Tolmezzo Foto 1

Pordenone: presentata la neo costituita Asd Libertas Judo Kuroki di Zoppola

9 Maggio 2014 at 17:50

Una nuova realtà sportiva si è affacciata al PalaSport di Zoppola. I piccoli David, Gianluca, Alessio, Andrea, Giulia, Giorgia, Matteo ed Enrico sono infatti primi tesserati della neo costituita Asd Libertas Judo Kuroki di Zoppola, presieduta da Alessandro Costante. La società ha dato vita al primo corso per bambini dai 5 ai 12 anni. Ad accompagnarli in quest’avventura sono gli istruttori federali Alfredo “Fredi” Sacilotto e Marika Sato (coppia affiatata nella vita e nello sport), presenti ogni martedì e giovedì dalle 17 alle 18, presso il PalaSport.

“Il corso mira principalmente a far giocare e divertire i bambini – spiega il maestro Fredi – dando loro quelle abilità motorie che oggi non hanno più, quindi tanta, tantissima preacrobatica, giochi stimolanti di agilità e mobilità articolare.
Pian piano introdurremo i primi fondamenti di judo con tecniche e proiezioni. Per ora, quindi, si gioca a judo. Il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo affiatato, che comprenda tanto i bambini che i genitori.
D’altronde, “prosperità e mutuo benessere” è uno di principi fondamentali di quest’arte marziale, e questo è ciò che troveranno nel nostro dojo. È poi nostra intenzione reperire uno spazio anche per gli adulti”.

 

20140203COMjudoKuroki

Gran Prix internazionale di kata di Giaveno: primo posto per la Libertas Judo Kuroki di Zoppola

9 Maggio 2014 at 17:48

Al loro ritorno agonistico, Alfredo Sacilotto e Marika Sato (istruttori alla Libertas Judo Kuroki di Zoppola) hanno traguardato il primo posto al Gran Prix internazionale di kata di Giaveno (Torino), guadagnandosi così la convocazione con la Nazionale per le prossime gare del circuito europeo, previste a Pordenone e Tour (Francia). La manifestazione, organizzata dal Comitato federale piemontese, ha registrato la presenza di numerosi specialisti e rappresentative regionali, comprese coppie provenienti da Giappone, Svizzera, Germania e Francia.

 

20140203COMjudoSatoSacilotto

Libertas Porcia: giovanissimo premiato con targa speciale ‘Porcia premia lo sport 2013’

9 Maggio 2014 at 17:44

Un giovanissimo atleta della società Judo Libertas Porcia (presieduta da Fabio Maman) ha ricevuto la targa speciale ‘Porcia premia lo sport 2013’. Si tratta di Andrea Martin (classe 2003), che nella passata stagione ha vinto tutte le prove del circuito Criterium Giovanissimi. 

Il riconoscimento in oggetto è istituito dal Comune di Porcia, che con cadenza biennale va a premiare le eccellenze dello sport locale. Gli insigniti vengono prescelti dalla Commissione consiliare dedicata, su segnalazione societaria. Madrina dell’evento è stata Alessia Trost, campionessa mondiale giovanile di salto in alto (vanta un record personale di 2 metri), una pordenonese cresciuta nella sezione atletica della polisportiva Libertas Porcia, oggi in forza alle Fiamme Gialle.

 

20140110AndreaMartinAlessiaTrost

Nella foto Andrea Martin e AlessiaTrost.

 

Pordenone: il judo conquista sempre più bambini e famiglie

9 Maggio 2014 at 17:41

Il judo conquista sempre più bambini e famiglie. Lo dimostrano gli esiti dei corsi svolti dalla polisportiva Villanova Judo Libertas di Pordenone nei plessi scolastici cittadini, in particolare nelle scuole elementari “Rosmini” e “Gaspare Gozzi”, al termine dei quali molti alunni hanno scelto di proseguire l’attività in palestra. I tecnici Edoardo Muzzin e Gianni Maman si dichiarano quindi soddisfatti di aver saputo trasmettere la loro passione per questo sport alle giovani generazioni.
Muzzin è un riconosciuto esperto della didattica del judo per i giovani. Oltre a vantare un curriculum importante come allenatore, è anche un animatore che sa trasmettere entusiasmo. Maman è un giovane tecnico che da tempo insegna presso la Polisportiva Villanova, dove ha maturato preparazione ed esperienze. L’altra carta
importante del successo dell’iniziativa è proprio il judo, che oltre che uno sport è un gioco di lotta che appassiona i bambini, ed ha un approccio pedagogico molto caratteristico. Si regge su una carta di valori, chiamata “Codice morale del judo”, che trasmette le regole di vita di un judoka. Il suo fondatore Jigoro Kano è partito dal principio che la flessibilità può vincere la forza, ed ha creato una serie di tecniche con l’obiettivo di sviluppare un sistema sportivo educativo che non crea alcun danno a chi lo pratica. Dal Giappone, la disciplina ha presto superato tutte le frontiere, diffondendosi ampiamente in
tutto il mondo

.20140102JUDOMUZ

1° Campionato Provinciale Judo Libertas “Provincia di Trieste”

7 Maggio 2014 at 18:23

Sabato 29 marzo 2014 presso la palestra della SSD arl UNINOMINALE DLF TRIESTE si è tenuta la seconda delle tre prove del 1° Campionato Provinciale Judo Libertas “Provincia di Trieste”, primo torneo di judo organizzato dalla Libertas nella provincia di Trieste.

Alla manifestazione hanno partecipato le società: SSD arl Uninominale DLF TRIESTE, JU-JITSU RYU SAKURA-TRIESTE, MAKOTO TRIESTE, JUDO CLUB KEN OTANI TRIESTE e DOJO TRIESTE affiliate tutte al CNS LIBERTAS, con un’affluenza di circa una settantina di bambini divisi in tre fasce d’età: fascia A 2008-2007-2006; fascia B-2005-2004-2003; fascia C 2002-2001-2000.

La competizione si è svolta ancora grazie al lavoro degli insegnanti tecnici (Salvatore Orlando, Stefano Bucer, Edoardo Reganzin , Gaetano Calabrò, Mara Zuliani, Roberto Moseni, Claudio Stornello assistiti ai cronometri dagli atleti Jorge, Valentina ed Arianna) e la partecipazione degli insegnanti Urbani e Sist del Dojo TS che hanno provveduto a mantenere un clima sereno e di rispetto reciproco fra i bambini. Grazie al lavoro sinergico di tutti, la manifestazione si è svolta in un clima di assoluta serenità e lealtà sportiva rendendo partecipi anche i genitori nelle fasi successive alla competizione con giochi propedeutici fra questi e i  bambini, così da sottolineare il lato ludico-sportivo necessario per una crescita non solo tecnica e fisica degli atleti ma anche della capacità d’instaurare rapporti sociali con le altre persone. Hanno inoltre allietato la manifestazione, gli atleti della SSD DLF TRIESTE, Samuele Coletti e Piero Gasparo che si sono cimentati in uno spettacolo di magia riscuotendo i consensi dei presenti per un momento magico nella manifestazione. Il tutto in presenza di un soddisfatto Livio Lupetin Presidente del Centro Provinciale LIBERTAS di Trieste.

 

 

Trieste, 29 marzo 2014                                                     Massimiliano Bucer

 

 

 

RISULTATI

il gruppo2 il gruppo

CIAO A TUTTI

7 Maggio 2014 at 18:19

Benvenuti nel sito judo.libertasnazionale.it
Lo scopo di questo sito è quello di mettere in evidenza e a conoscenza di tutti, le attività che vengono svolte grazie all’ente di promozione LIBERTAS in modo particolare le attività del JUDO.
Chiunque organizzi una gara un evento un circuito  riconosciuto dalla Libertas e vuole condividere risultati, foto e statistiche basta scrivere a: judo.libertasnazionale@gmail.com e nel più breve tempo possibile verrà inserito l’articolo riguardante l’attività.
Ricordate di specificare data, sede di gara, società organizzatrice, partecipanti, classifiche, foto e chiaramente il vostro articolo.
Per qualsiasi informazione potete anche rivolgervi al Consigliere Nazionale – Coordinatore Nazionale del Judo Libertas per il Nord Edoardo Muzzin a muzzin.edoardo@gmail.com
Cordiali Saluti
JLN

Centro Nazionale Sportivo Libertas – P.I. 04030581005