Progetto Sette Regioni

Scoprite dove viene svolto il progetto More »

Manifestazioni e Gare

Tutte le gare e le manifestazioni Libertas le troverai qui. More »

RISULTATI

Tutti i risultati delle Società Libertas More »

FOTO

Ecco tutte le foto che ci avete inviato More »

More than Sport

JUDO non vuol dire solo Agonismo More »

CONTATTI

Vuoi darci suggerimenti cerchi delle informazioni guarda qui. More »

CALENDARI ATTIVITA LIBERTAS

Scopri le date di tutti gli eventi Libertas More »

 

Il corso per docenti “postura-attività fisica-sport” ribadisce le valenze formative della Libertas

Il nostro format online “Libertas Sprint” inaugurava sul numero 6 (31 ottobre 2014) la campagna nazionale di prevenzione ergonomica nella scuola per tutelare l’integrità psicofisica dei giovanissimi. Il focus puntava la lente di ingrandimento sulle risultanze della ricerca “Ergonomia a scuola – A scuola di ergonomia” effettuata dal Dipartimento Medicina del Lavoro dell’INAIL.

Dall’indagine emergeva che i disturbi muscolo-scheletrici (mal di schiena, scoliosi, iperlordosi lombare, ecc.) colpiscono alte percentuali di giovanissimi nelle scuole a causa di patologie posturali nei banchi non ergonomici e di zainetti eccessivamente gravosi che incidono sulla colonna vertebrale in fase di sviluppo.

Il tema della “postura” è stato al centro del corso di formazione per docenti che si è svolto recentemente a Chieti nell’Aula “Leonardo Vecchiet” del Centro Universitario di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio”. Fra le finalità del corso quella di rendere i docenti consapevoli delle relazioni tra la postura e la dinamica corporea all’interno dei programmi di attività fisica adattata e in relazione alle attività sportive agonistiche.

La corretta preparazione atletica e l’attività fisica sono intrinsecamente legate alla capacità di mantenere un assetto posturale idoneo. Il corso fornisce strumenti e conoscenze per la prevenzione dei traumi e delle lesioni sportive, per implementare la performance e nuovi indici e tecnologie per la definizione dei programmi di allenamento. Inoltre una sessione del corso è dedicata ad approfondire il tema del primo soccorso sui campi di gara. Il laboratorio e le valutazioni in campo permetteranno l’acquisizione di metodologie e tecniche da poter utilizzare nei contesti pratici di lavoro. Il corso fornisce ai docenti di educazione fisica l’opportunità di approfondire gli elementi tecnici, approfondire le proprie competenze attraverso la partecipazione ad un evento di rilevanza nazionale e l’implementazione di competenze.

L’adesione allo SNaQ (Sistema Nazionale delle Qualifiche tecniche) della Scuola dello Sport CONI rappresenta per la Libertas un importante riconoscimento che si affianca alla certificazione di qualità PLC e FAC. La legislazione UE – per quanto concerne la formazione nello sport – sancisce che “per i titoli delle qualifiche sportive rilasciati da federazioni nazionali o da altri organismi sportivi (enti di promozione sportiva) rientrano nel campo di applicazione di questo sistema quando questi organismi sono stati formalmente abilitati da un’autorità pubblica (Scuola dello Sport CONI) a rilasciare tali qualifiche”.