Progetto Sette Regioni

Scoprite dove viene svolto il progetto More »

Manifestazioni e Gare

Tutte le gare e le manifestazioni Libertas le troverai qui. More »

RISULTATI

Tutti i risultati delle Società Libertas More »

FOTO

Ecco tutte le foto che ci avete inviato More »

More than Sport

JUDO non vuol dire solo Agonismo More »

CONTATTI

Vuoi darci suggerimenti cerchi delle informazioni guarda qui. More »

CALENDARI ATTIVITA LIBERTAS

Scopri le date di tutti gli eventi Libertas More »

 

Incontro con l’Ambasciatore della Bielorussia: Lo Sport è un linguaggio universale

Un nuovo incontro, quello di giovedì 18 gennaio, per parlare di scambio, sostegno e integrazione tra culture. Il Presidente Luigi Musacchia e il Vicepresidente Renzo Bellomi hanno partecipato ad un tavolo di confronto con l’Ambasciatore bielorusso Alekandr Guryanov, con cui da tempo si è strutturata una collaborazione in merito all’accoglienza dei bambini provenienti dalla Regione di Gomel.

Sono molti anni ormai che la Libertas, e in particolare il Centro Provinciale di Lucca, organizza occasioni di incontro in cui ragazzi provenienti da questa regione della Bielorussia, vengono ospitati nel nostro Paese e coinvolti in attività fisiche e formative in ambito sportivo.

L’esperienza di questi anni ha portato ad un dialogo costante con l’Ambasciata bielorussa sui temi della cultura sportiva e delle competenze comuni da mettere in campo. Due realtà apparentemente così distanti che hanno saputo trovare nell’esperienza sportiva, non solo un linguaggio universale, ma anche un ambito di partenza per sviluppare collaborazioni future.

Il Presidente Musacchia ha ribadito l’impegno e l’interesse della Libertas nel portare avanti un progetto più strutturato e complesso. Lo sport è ancora una volta un punto di partenza fondamentale per agire sul terreno più difficoltoso della multiculturalità.

“Un aspetto di cui non possiamo non tenere conto – ha proseguito il Presidente Musacchia­ – è certamente anche l’interesse degli investitori rispetto alla realtà bielorussa, una realtà in continua evoluzione. Siamo certi che lo sport possa portare un contributo importante anche in termini di business, e di attenzione al contesto bielorusso. Un aspetto quello economico che ci permette di aver un impatto anche sul tessuto sociale di questo Paese che ha vissuto un contesto politico-economico difficile.”

In questo senso il mondo del volontariato e dell’associazionismo, che caratterizza il contesto italiano,  svolge non solo una funzione aggregante e inclusiva ma riesce ad aprire un canale di interazione e collaborazione,  che attraverso la risorse della crescita economica possa influire sulla società e sulla qualità della vita degli individui.

Una volontà congiunta che porterà ad una riunione tecnica, prevista per i primi di febbraio, in cui gli addetti commerciali dell’Ambasciata e i referenti della Libertas, della componente sportiva e imprenditoriale, metteranno a punto un piano operativo di sviluppo, fissando strategie e obiettivi comuni.